Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

ancora chiarimenti sul counselor...

Il counseling relazionale è una disciplina basata sull'ascolto attivo, sulla sospensione di giudizio e sul dialogo di facilitazione, che sviluppa la consapevolezza. (E. Sabato)
Attraverso l'uso dell'attività di counseling si può imparare ad affrontare le difficoltà, a risolvere problemi, a superare ansia e stress avendo consapevolezza delle proprie emozioni.

Il counselor si relaziona in qualità di guida/facilitatore per favorire nel cliente/consultante una o più possibili soluzioni al problema che crea disagio esistenziale e/o relazionale, consentendogli una più libera espressione di sé e agevolando un maggiore contatto con sé e con gli altri.


Chi è il counselor

La figura professionale del counselor (chiamato anche ‘facilitatore’: ma è ormai entrato ampiamente nell'uso il termine anglosassone) nasce in America negli anni '30 e approda in Europa, dove si è affermata con ruoli e funzioni specifiche. Oggi si sta diffondendo anche in Italia: il counselor è un …

Ultimi post

Pensieri ecologici